Pratiche anti-covid

Come sanificare gli occhiali?
In questo periodo di difficoltà, Divel Italia vuole essere al fianco dei propri clienti.
Sanificare gli occhiali è molto semplice; farlo è molto importante per garantire la sicurezza dei clienti e dei propri dipendenti.
In questo documento sono presenti le linee guida per sanificare i prodotti senza danneggiarli. 
Le indicazioni fornite sono estrapolate dalle linee guida del Ministro della sanità e le raccomandazioni generali redatte da ANFAO e CERTOTTICA.


Divel
COSA E' POSSIBILE SANIFICARE

Le pratiche di sanificazione suggerite possono essere applicate su:

  •    MONTATURE
  •    LENTI DA SOLE
  •    LENTI DA VISTA

    1 PRIMA DI TUTTO

    Lavati le mani per almeno 60 secondi secondo le linee guida del Ministero della Salute e ISS.

    2 PROTEGGITI

    Indossa la mascherina e i guanti in lattice. Disinfettali dopo ogni utilizzo.

    3 LAVORA IN UN AMBIENTE PULITO

    Servi personalmente il cliente evitando che prenda lui stesso gli occhiali. Dopo la visita, disinfetta scaffali ed espositori.

    4 MANTIENI LA GIUSTA DISTANZA

    Rispetta il distanziamento sociale.

    5 SANIFICA IL PRODOTTO

    Con il termine SANIFICARE si intende la rimozione meccanica dello sporco dalle superfici. Sanifica gli occhiali (montature e lenti) con acqua tiepida sapone con Ph neutro. Questa operazione è fondamentale prima di procedere alla disinfezione e sterilizzazione.

    6 SANITIZZA IL PRODOTTO (sanificazione + disinfezione)

    É possibile sanificare con disinfettanti a base di acqua e:

    •  CLORO ATTIVO (candeggina) oppure PEROSSIDO DI IDROGENO (acqua ossigenata)

    • PROCEDIMENTO PER UN 1 LT DI SOLUZIONE

      INGREDIENTI

         - 980 ml di ACQUA DEMINERALIZZATA

         - 20 ml di CANDEGGINA (con almeno 5% di cloro attivo)

      oppure

         - 500 ml di ACQUA DEMINERALIZZATA

         - 500 ml di ACQUA OSSIGENATA

      Mescolare e versare in un contenitore spray.

      PASSAGGI PER LA SANITIFICAZIONE

      1. LAVARE LE MANI E INDOSSARE I GUANTI

      2. NEBULIZZARE LA SOLUZIONE SULL’OCCHIALE

      3. LASCIARE AGIRE PER QUALCHE SECONDO

      4. MASSAGGIARE LA SOLUZIONE SU MONTATURA, NASELLI E LENTI CON UN PANNO IN MICROFIBRA MORBIDO E PULITO

      5. SMALTIRE I GUANTI (O DISINFETTARLI) E LAVARE IL PANNO IN LAVATRICE

      AVVERTENZE

      Tra gli igienizzanti che si ritrovano al momento raccomandati nella letteratura scientifica per la decontaminazione delle superfici  quelli che allo stato dell’arte sembrano ridurre al minimo il rischio di degradazione delle montature nel processo di pulizia sono quelle descritte in questo documento (consigliate anche dai fabbricanti). 

      La strada della disinfezione è complessa e le informazioni più approfondite in tal senso verranno condivise non appena saranno ultimate le ricerche in corso e pubblicato un protocollo ufficiale.

      RACCOMANDAZIONI

      Non usare alcol, sostanze con una alta percentuale di acido (come ad esempio acetone) o salviette disinfettanti. Usare sempre panni morbidi e asciutti (no fazzoletti di carta).

      oppure

         - 500 ml di ACQUA DEMINERALIZZATA

         - 500 ml di ACQUA OSSIGENATA

      Mescolare e versare in un contenitore spray.


      PASSAGGI PER LA SANITIFICAZIONE

      1. LAVARE LE MANI E INDOSSARE I GUANTI

      2. NEBULIZZARE LA SOLUZIONE SULL’OCCHIALE

      3. LASCIARE AGIRE PER QUALCHE SECONDO

      4. MASSAGGIARE LA SOLUZIONE SU MONTATURA, NASELLI E LENTI CON UN PANNO IN MICROFIBRA MORBIDO E PULITO

      5. SMALTIRE I GUANTI (O DISINFETTARLI) E LAVARE IL PANNO IN LAVATRICE


      AVVERTENZE

      Tra gli igienizzanti che si ritrovano al momento raccomandati nella letteratura scientifica per la decontaminazione delle superfici  quelli che allo stato dell’arte sembrano ridurre al minimo il rischio di degradazione delle montature nel processo di pulizia sono quelle descritte in questo documento (consigliate anche dai fabbricanti). 

      La strada della disinfezione è complessa e le informazioni più approfondite in tal senso verranno condivise non appena saranno ultimate le ricerche in corso e pubblicato un protocollo ufficiale.


      RACCOMANDAZIONI

      Non usare alcol, sostanze con una alta percentuale di acido (come ad esempio acetone) o salviette disinfettanti. Usare sempre panni morbidi e asciutti (no fazzoletti di carta).

      FONTE: https://b2b.mido.it/templ_img/t6889/ANFAO-CERTOTTICA_Sanificazione_08_05_2020.pdf?fbclid=IwAR1yqDAXFd5iUUq8_mt-nZ9d5m7fARSLf6SlaP5GgTlaKL4nsmkHBi0IQnY


      -
      info@divelitalia.it